CHICCHE DELLA NONNA

 

Ingredienti
600 gr patate lessate e schiacciate
200 gr spinaci lessati e tritati
250 gr ricotta
200 gr farina bi aglut
1 uovo
100 gr parmigiano grattugiato
Noce moscata qb
Sale

Per il sugo
200 ml panna fresca
1 tubetto conserva di pomodoro
1 scalogno
1 noce di burro
1/2 bicchiere di acqua
Sale
Parmigiano abbondante per condire

Preparazione
Impastare le patate con gli spinaci, la farina, l’uovo il parmigiano e le spezie e fate riposare al fresco per una mezz’ora.
Intanto preparare la salsa.
Mettere sul fuoco con la fiamma bassissima lo scalogno con il burro e lasciare brasare per un quarto d’ora circa. Aggiungere la conserva e fare rosolare un poco, salare e allungare con l’acqua. Fare cuocere per 20 minuti circa e poi frullare, aggiungere la panna e fare addensare su fuoco dolce per una decina di minuti.
Prendere l’impasto e formate dei cilindri da cui tagliare degli gnocchetti, lessarli in acqua bollente salata e quando vengono a galla, buttarli nella padella del sugo, rigirarli un attimo delicatamente, spolverizzarli con il parmigiano e servirli subito.

Gli Gnudi Senza Glutine

IMG_9942 IMG_9951 IMG_9948 IMG_9950 IMG_9958 IMG_9961 IMG_9963

Ingredienti

500 gr spinaci lessati e tritati
500 gr ricotta
100 gr farina nutrefree pasta fresca oppure in sostituzione bi aglut ricetta classica
1 uovo
100 gr parmigiano grattugiato
Noce moscata qb
Sale qb

Per il sugo
100 ml panna fresca
1 tubetto conserva di pomodoro
1 scalogno
1 noce di burro
1/2 bicchiere di acqua
Sale
Parmigiano abbondante

Preparazione
Cuocere gli spinaci e dopo averli strizzati per bene, tritali.Impastare la ricotta con gli spinaci, la farina, l’uovo il parmigiano e le spezie, prima con la forchetta e dopo un riposo in frigo per un ora circa brevemente a mano.
Intanto mettere sul fuoco con la fiamma bassissima lo scalogno con il burro e lasciare brasare per un quarto d’ora circa. Aggiungere la conserva e fare rosolare un poco, salare e allungare con l’acqua. Fare cuocere per 20 minuti circa e poi frullare, aggiungere la panna e fare addensare su fuoco dolce per una decina di minuti.Prendere l’impasto e formate delle palle regolari e posarle su di un canovaccio pulito, lessarle in acqua bollente salata e dopo qualche minuto da quando vengono a galla, buttarle nella padella con una noce di burro e rigirare un attimo, metterle sul piatto e servirle dopo averle nappate con la salsa di pomodoro e cosparse di abbondate parmigiano.

GNOCCHI AL RAGÙ

 

Ingredienti

Per gli gnocchi
1 kg di patate
250 gr farina bi aglut o pane di Anna per pizza
1 uovo
1 presa di sale
1 manciata di parmigiano
Farina per il tagliere

Per il ragù
300 gr macinato di carne
1 cipollina
1 cucchiaio olio
1/2 tubo di concentrato
50 ml vino rosso
1 bicchiere di brodo o acqua
Sale e pepe
Parmigiano grattugiato per lo spolvero finale

Preparazione

Lessare le patate, spellarle e schiacciare ancora calde poi farle intiepidire.
Mettere sul tagliere la farina e al centro mettere le patate, l’uovo, il sale e il parmigiano.
Impastare velocemente fino ad ottenere una palla liscia, schiacciare l’impasto e fare un rettangolo, fare delle strisce con un coltello.
Formare dei cilindri, tagliare dei tocchetti,infarinarli bene e appoggiarli su di un telo pulito.
Intanto preparare il ragù.
Mettere in una casseruola la cipolla tritata con un filo di olio e fare imbiondire, aggiungere la carne e farla rosolare a fuoco vivace, salare e pepare quindi aggiungere il vino e fare evaporare.
Aggiungere il concentrato e fare amalgamare un poco poi aggiungere il brodo fino a coprire bene la carne, abbassare il fuoco e lasciate cuocere per 50 minuti circa.
Aggiungere un filo di olio se necessita e mettere a lessare gli gnocchi, una volta venuti
a galla condirli con il ragù e spolverizzare con il parmigiano, prima di servire.

GNOCCHI DI BARBABIETOLE E SEMI DI PAPAVERO

 

Ingredienti
500 gr patate lessate e schiacciate e raffreddate
200 gr di barbabietole frullate
1 tuorlo
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
150 gr di farina senza glutine a disposizione
Sale e noce moscata

200ml di panna liquida
50 gr di parmigiano grattugiato
Sale e pepe

Preparazione
Fare gli gnocchi impastando tutti gli ingredienti, fino a quando si sarà formato un bel panetto, formare dei cilindri e tagliare dei tubetti da passare sul riga gnocchi o una forchetta,dipoli ben infarinati su di un vassoio coperto con un canovaccio.
Intanto mettere la panna in una padella con un poco di sale e di pepe e il parmigiano
Quando gli gnocchi vengono a galla metterli nella padella quindi farli saltare un attimo
Spolverizzarli con i semi e il parmigiano e servirli ben caldi e cremosi

GNOCCHI DI FAGIOLI

 

Ingredienti
2 scatole di fagioli (io cannellini )o 500 gr fagioli cotti
80 gr di farina (io nutrefree per pasta fresca )
più quella per il tagliere
1 presa di sale
Preparazione
Frullare i fagioli scolati dal loro liquido di cottura e amalgamare la purea ottenuta alla farina, impastare delicatamente, quel tanto che basta per ottenere un panetto morbido.
Ricavare dei cilindri uguali da tagliare in tocchetti, per formare gli gnocchi.
Infarinarli bene per non farli attaccare e posizionarli su di un canovaccio pulito.
Lessarli in abbondante acqua salata e dopo un minuto, da quando vengono a galla, scolarli e condirli a piacere come gli gnocchi classici.

GNOCCHI DI PATATE

 

Ingredienti

1 kg di patate a pasta asciutta (io tipo Bologna )
250 gr farina senza glutine
1 uovo
1 presa di sale
1 manciata di parmigiano (facoltativo)
Farina per il tagliere abbondante (per infarinare bene gli gnocchi così non si attaccano )

Preparazione
Lessare le patate, spellarle e schiacciare ancora calde poi farle intiepidire.
Mettere sul tagliere la farina e al centro mettere le patate, l’uovo, il sale e il parmigiano.
Impastare velocemente fino ad ottenere una palla liscia.Formare dei cilindri, tagliare dei tocchetti e passarli su un riga gnocchi o sui rebbi di una forchetta, infarinarli bene e appoggiarli su di un telo pulito.Cuocerli in acqua bollente salata e scolarli quando vengono a galla. Condirli con un sugo a scelta.
Si possono surgelare

GNOCCHI DI PATATE E POLPO

 

Ingredienti

1 kg di patate a pasta asciutta (io tipo Bologna )
250 gr farina nutrifree per sfoglia o altra farina a piacere (la farina negli gnocchi non è così determinante per la riuscita )
1 uovo
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 presa di sale
50 gr di ricotta
Farina per il tagliere abbondante (per infarinare bene gli gnocchi così non si attaccano )
Per condire
Polpo lessato e tagliato a tocchetti condito con olio sale e prezzemolo e per chi lo desidera un poco di aglio
Preparazione

Lessare le patate, schiacciarle con la pelle ( la quale rimane nello schiacciapatate )ancora calde poi farle raffreddare (così gli gnocchi restano in forma )
Mettere sul tagliere la farina e al centro mettere le patate, l’uovo, il sale, la ricotta e il prezzemolo.
Impastare velocemente fino ad ottenere una palla liscia.Formare dei cilindri, tagliare dei tocchetti e infarinarli bene e appoggiarli su di un telo pulito, così non si attaccano. Cuocerli in acqua bollente salata e scolarli dopo un minutino da quando vengono a galla. Condirli con con il polipo già condito in bianco o se preferite con l’aggiunta di un po’ di sugo rosso

GNOCCHI DI PATATE E ZUCCA

 

Ingredienti
800 gr patate (lessate e schiacciate )
400 gr zucca (cotta in forno )
1 uovo
300 gr farina nutrefree per pasta fresca
Sale

Per la fonduta
200 gr di panna liquida ( oppure 100 di panna + 100 di latte + 1 noce di burro)
200 gr di gorgonzola
50 gr di parmigiano ( più una parte per spolverarli quando si servono )
Sale e noce moscata q.b.
Preparazione

Fare gli gnocchi impastando tutti gli ingredienti
fino a quando si sarà formato un impasto liscio e omogeneo, formare gli gnocchi tagliando dei piccoli cilindri e metterli ben infarinati su di un vassoio coperto da un canovaccio.
Intanto preparare la salsa mettendo a sciogliere i formaggi con la panna e le spezie, nel microonde o a bagnomaria, mescolando fino a quando viene liscia e cremosa.
Lessare gli gnocchi e quando vengono a galla metterli nella salsa e farli amalgamare bene.
Spolverizzarli con il parmigiano e servirli ben caldi e cremosi

GNOCCHI DI PATATE E ZUCCA AL GORGONZOLA

 

Ingredienti
800 gr patate (lessate e schiacciate )
400 gr zucca (cotta in forno )
1 uovo
300 gr farina nutrefree per pasta fresca
Sale

Per la fonduta
200 gr di panna liquida ( oppure 100 di panna + 100 di latte + 1 noce di burro)
200 gr di gorgonzola
50 gr di parmigiano ( più una parte per spolverarli quando si servono )
Sale e noce moscata q.b.
Preparazione

Fare gli gnocchi impastando tutti gli ingredienti
fino a quando si sarà formato un impasto liscio e omogeneo, formare gli gnocchi tagliando dei piccoli cilindri e metterli ben infarinati su di un vassoio coperto da un canovaccio.
Intanto preparare la salsa mettendo a sciogliere i formaggi con la panna e le spezie, nel microonde o a bagnomaria, mescolando fino a quando viene liscia e cremosa.
Lessare gli gnocchi e quando vengono a galla metterli nella salsa e farli amalgamare bene.
Spolverizzarli con il parmigiano e servirli ben caldi e cremosi

GNOCCHI DI RICOTTA E SPINACI

 

Ingredienti
250 gr ricotta
100 gr farina+ quella per il tagliere ( io nutrifree o biaglut o schar non fa molta differenza )
1 uovo
1 pugno di spinaci lessati e strizzati
50 gr parmigiano o pecorino a scelta
1 grattata di noce moscata
Sale

Sugo di pomodoro e basilico per condire, ottimi anche burro fuso e parmigiano.
Preparazione
Tritare finemente gli spinaci (volendo sostituirli con le erbette, ottimi anche con gli asparagi )
Mettere in una ciotola la ricotta con la verdura, il formaggio grattugiato, unire l’uovo e le spezie,con l’aiuto di una forchetta mescolare.
Mettere in frigo a rassodare per almeno un ora o anche più se possibile, poi riprendere il composto e unire 100 gr di farina, impastare un poco poi trasferire l’impasto sul tagliere infarinato e continuare a lavorare delicatamente fino ad ottenere un panetto omogeneo.
Dividerlo in parti uguali e formare dei cilindri,
metterli in fila e con il dorso di un coltello formare gli gnocchi, infarinandoli bene per non farli attaccare.
Si possono usare così oppure li potete rigare a vostro piacere, il gusto non cambia l’importante invece è riporli in modo ordinato di un canovaccio,pulito e non profumato, fino alla cottura, così possono anche stare alcune ore in frigo senza rovinarsi.
Cuocerli come tutti gli gnocchi, cioè in abbondante acqua bollente salata e scolarli quando vengono a galla.
Condirli a piacere